04:01
29°
26°

Ambositra, la città delle rose

Ambositra, città di arte, di cultura e di artigianato, scoprirete un popolo accogliente e caloroso. Capitale del territorio Zafimaniry, questo popolo delle altezze del Betsileo lavora il legno in modo molto raffinato. Un viaggio in terre Zafimaniry che non dimenticherete così presto.

Ambositra

Una città di cultura e di artigianato

Localizzata nelle alte terre della grande isola, Ambositra si distingue delle altre città particolarmente sul piano culturale. Chiamata anticamente la “città alle rose”, ha utilizzato le sue risorse forestali per smarcarsi e diventare maestra nell’intarsio malgascio. È riconosciuta come essendo la sorgente di un’abilità artigianale ancestrale: l’arte zafimaniry. Troverete numerosi oggetti scolpiti che manifestano la creatività e la padronanza di questa arte così particolare. Oltre l’artigianato, potrete scoprire il “famadihana”, la cerimonia del “retournement” dei morti. Assisterete durante parecchi giorni alle danze, specialità culinarie locali e diverse animazioni, particolarmente il famoso spettacolo del “savika”, sport tradizionale nel corso del quale le persone tentano di domare dei tori scatenati.

Enregistrer

Scoprite il popolo Zafimaniry e la sua arte

Visitare un vero villaggio Zafimaniry è un’esperienza indimenticabile da non mancare sotto nessun pretesto quando vi rendete nella regione di Ambositra. Scoprirete un’arte raffinata, lavorata nel legno. Numerose case, utensili e oggetti della vita quotidiana sono lavorati artigianalmente nelle forme e motivi delle isole del pacifico che rievocano anche un’influenza araba presente nella cultura malgascia. Il più vecchio villaggio è quello di Antoetra dove scoprirete un popolo caloroso ed accogliente. Un percorso da fare a piedi che vi farà scoprire anche dei paesaggi magnifici, vallate dove numerosi contadini lavorano insieme nelle risaie.

sapere più

Enregistrer

Il "Famadihana", costume funerario

Perciò chiamata “Retournement dei morti”, questa usanea consiste nel dissotterrare i corpi degli antenati, rimetterli nei tessuti in seta e portarli a spalla nel villaggio danzando e bevendo, prima di seppellirli di nuovo. È una tradizione che tende a sparire ma potrete tuttavia assistere ancora con un poco di fortuna durante una escursione. Questo vi permetterà di scoprire ulteriormente il popolo della regione.

Che cosa vedere a Ambositra ?

Andate a visitare il mercato colorato di Anjoma-Akona che si tiene tutti i venerdì. Laggiù potrete acquistare numerosi ricordi: artigianato in vimini inbtrecciato, vasellami ed oggetti scolpiti. Il villaggio di Soatanana è da non perdere, potrete visitare dei laboratori che fabbricano tessuti in seta naturale, ma soprattutto scoprire la comunità dei “discepoli del signore” per che il villaggio costituisce il focolare storico. I dintorni di Ambositra sono anche da non mancare. Durante una piccola passeggiata, vi troverete difronte all’incredibile cascata di Andriamamovoka, luogo di purificazione per i locali, la foresta di tapias di Andohariana, il Palazzo Reale dell’ultimo re Mpanalina o ancora una passeggiata sulla cima del monte Antety, altrettanti luoghi eccezionali da visitare.

Enregistrer

Dove si trova Ambositra ?

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial