19:22
29°
25°

Alla scoperta del litorale Sud Ovest

Partite alla scoperta delle larghe spiagge del litorale Sud Ovest. Riposate su delle spiagge fantastiche dalla sabbia fine e dalle acque cristalline, partite ad esplorare le terre dell’ovest che traboccano di tesori tutti più incredibili uni che gli altri. Da Ifaty a Itampolo passando per Belo sur Mer o Anakao, tanti luoghi da scoprire e da vivere in modo semplice.

Litorale Sud Ovest

Ifaty e Mangily e le loro spiagge di sogno

Destinazione balneare fuori dal comune, la regione di Ifaty e di Mangily offrono di numerose distrazioni. Il villaggio di Mangily è molto accogliente e le escursioni sono diverse. Potrete lasciarvi tentare da un’uscita in quad sulle magnifiche spiagge della costa. Potrete partire per visitare l’immancabile foresta dei Mikea, o ancora la riserva di Doumergue dove esistono numerosi baobab, cactus e piante spinose che crescono in questi luoghi. Vera oasi di pace, la riserva di Doumergue, anche chiamata parco di Reniala, offre una biodiversità eccezionale dove uccelli, tartarughe e piante endemiche vivono tutto l’anno. La laguna di Ifaty è in quanto ad essa, una delle più belle del mondo con la sua barriera corallina di 200 km, ideale per lo snorkelling e gli sport nautici. Gli innamorati d’immersione faranno una sosta alla laguna di Ranobe, delle belle scoperte sottomarine in prospettiva.

Salary ed i suoi spot d’immersione

A nord d’Ifaty si trova Salary. Sito di una bellezza eccezionale dove le larghe baie lasciano stagliarsi le piroghe dei pescatori sulle acque cristalline.

La laguna è delimitata da tre barriere di corallo, cosa che fa della baia di Salary uno dei spot più belli per l’immersione. Gli amanti dei pesci potranno dedicarsi alla pesca sportiva, perché l’acqua molto pescosa offre un campo di gioco eccezionale per i pescatori.

Oltre l’aspetto acquatico, scoprirete anche delle terre aride e secche con una savana dove baobab e piante spinose crescono vivacemente.

Itampolo, nel cuore del paese Mafaly

Questo grande villaggio a 360 km al sud di Tuléar vive essenzialmente della pesca. Itampolo è riconoscibile dalle sue dune di sabbia bianca che punteggiano lo scenario. Spiagge paradisiache a perdita d’occhio, partirete da questo sito entusiasti. Questo piccolo villaggio che volta la schiena all’immensità del bush malgascio offre un scenario incredibile. Pesca, bagno e far niente sono le i termini guida di un soggiorno distensivo in famiglia a Itampolo.

Anakao, villaggio dei pescatori Vezo

Questo villaggio di pescatori dal fascino incredibile offre numerose spiagge di sabbia bianca con un’acqua turchese.

Numerosi circuiti di eco turismo vi permetteranno di scoprire questo villaggio pittoresco e selvaggio. Gli amanti d’immersione e di sport in mare saranno entusiasti poiché il sito permette la pratica dell’immersione, del kitesurf, del windsurf e dello snorkelling. Anakao è anche il punto di partenza per le crociere verso le isole vicine, Nosy Ve, Nosy Satrana.

La regione di Anakao è ancora molto preservata, a solamente due ore di barca da Tuléar, incanterà tutta la famiglia.

 

Belo su Mare e le sue saline

Questa baia protetta del Sud Ovest del Menabe offre un paesaggio che ammalia. Le sue spiagge esagerate e paradisiache, la bellezza dei suoi fondali marini. E conosciuta anche per la superficie delle sue saline a perdita d’occhio. Attività che risale di generazione in generazione, le famiglie puliscono la sabbia per estrarne delle pepite di sale.
Belo sur Mer è riconosciuta anche per i suoi cantieri tradizionali di fabbricazione di barche, eredità dei carpentieri bretoni venuti sull’isola molto tempo fa: boutres e golette sono costruite per permettere la pesca agli abitanti del posto. Se ne avrete voglia, portete imbarcarvi con loro e escoprire il litorale visto dal mare.

Ufficio Regionale del Turismo del Menabe
Kiosque au bord de la mer - Route de Nosikely
Morondava
Ufficio Regionale del Turismo del Tuléar
Ankilisoafilira
601
Toliara
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial